Internazionale

Regno Unito, il caso del cagnolino Dilyn: al centro di rivelazioni per colpire la fidanzata di BoJo

Da giorni sulla stampa britannica Dilyn, il cane di Bojo e della fidanzata Carrie Symonds, è al centro di numerose rivelazioni. Sembrerebbe aver fatto pipì sulla borsetta di una ospite durante un party, o ancora che mangiucchi spesso mobili e tappeti del Number 10, provocando danni ingenti. La scena descritta più esilarante è quella del premier Johnson che sotto un tavolo cerca di rincorrere Dilyn e togliergli dai denti un raro libro della biblioteca di Downing Street.

Come racconta il Corriere della Sera, dietro gli attacchi a Dilyn, si celano quelli a Carrie che sembrerebbe avere sempre più influenza, diventando lei l’artefice della politica inglese. Addirittura una fondazione vicina al partito conservatore avrebbe aperto una commissione d’inchiesta per l’influenza di una donna che da dietro le quinte dirige, ma che non è stata effettivamente nominata.

È il caso per esempio degli amici della fidanzata che si sarebbero aggiudicati in questi giorni dei ruoli chiave con avversari costretti alle dimissioni. I sostenitori di Carrie negano qualsiasi accusa, dichiarando che “sono vecchi dinosauri sessisti che hanno paura delle donne intelligenti”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!