Internazionale

Deserto di leadership in Europa: ad Ankara von der Leyen rimane senza sedia

L’incontro di ieri in Turchia del presidente del Consiglio europeo Charles Michel, della presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen e del leader turco Recep Tayyip Erdogan è destinato a rimanere nella storia. E lo farà purtroppo per il deserto di leadership che si è palesato e che si riscontra nel panorama europeo.

Nella sala del palazzo presidenziale di Ankara erano state predisposte solo due sedie, dove si sono immediatamente seduti Michel ed Erdogan, mentre per la von der Leyen non c’era alcuna postazione. Dopo alcuni attimi di esitazione, la Presidente si è seduta su un divano a distanza di circa tre metri e di fronte al ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, che però è ben al di sotto di lei nel protocollo diplomatico.

Nessuno ha mosso un dito e le immagini sono state riprese dai reporter presenti. Il team di Michel ha fatto sapere che il protocollo è stato rispettato perché l’incontro ufficiale era tra lui ed Erdogan, mentre il portavoce della Commissione europea Eric Mamer ha spiegato che la presidente “è stata chiaramente sorpresa, come si vede nel video, ma ha scelto di concentrarsi sulla sostanza dei problemi e non sulla forma”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!