Attualità e politica

Viminale, tamponi gratis ai portuali di Trieste. Draghi infastidito col ministro Lamorgese

I lavoratori del porto di Trieste minacciano di bloccare i collegamenti domani, primo giorno in cui entrerà in vigore l’obbligo di green pass. E così dal Viminale arriva una circolare con cui si dà alle imprese private la possibilità di valutare i tamponi gratuiti per i dipendenti al fine di “evitare situazioni di grave difficoltà”.

Il premier Draghi sembrerebbe infastidito dalla decisione della ministra Lamorgese, che si discosta da quanto disposto per tutti gli altri cittadini. È quanto racconta TPI a proposito dell’incontro tra l’ex presidente della Bce e il leader della Lega Matteo Salvini.

Il senatore avrebbe ribadito di essere “critico e molto preoccupato” per la gestione di Lamorgese. Anche a Palazzo Chigi sembrerebbero esserci dei malcontenti, prima per gli assalti di sabato, ora per la scelta per i lavoratori portuali di Trieste che rischia di creare un precedente per le altre categorie.

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!