LifestyleTendenze

Tim premiata come Dislexia Friendly Company

Tim ha ricevuto dall’Associazione Italiana Dislessia la certificazione di Dislexia Friendly Company. L’azienda guidata da Luigi Gubitosi ha iniziato nel 2009 il suo percorso per essere sempre più inclusiva, rivedendo i processi di comunicazione interna ed esterna, al fine di renderli accessibili a tutti.

Nel 2020 è stato lanciato il progetto “Dislessia No Problem”, con il quale tutti i dipendenti del Gruppo sono stati sensibilizzati sul tema, attraverso contenuti formativi e strumenti di auto-aiuto, e sono stati avviati nuovi metodi di selezione, sviluppo e comunicazione che fossero dislexia friendly.

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!