Attualità e politica

Tabacci a LaChirico: «A rischio il Pnrr, non giochiamoci carte diverse da Draghi. Il Quirinale viene dopo, meglio un Mattarella bis»

«Il gioco di squadra è basilare. Altrimenti si rischiano di bloccare le risorse del Pnrr». E’ quanto sostenuto da Bruno Tabacci, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, in occasione della III edizione di “La Scuola di Fino a prova contraria – The Young Hope”, che avverte come in un momento difficile come quello attuale non servono sorprese: «Non rischiamo carte diverse da Mario Draghi. Occorre prudenza». Allo stesso tempo non esclude un Mattarella bis: «Sarebbe la soluzione migliore».

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!