Internazionale

Guterres (Onu): “Il vaccino sia un bene pubblico globale”

“Si è verificata una vera e propria pandemia di violazioni dei diritti umani durante l’emergenza coronavirus. Gli abusi hanno prosperato perché la povertà, la discriminazione, la distruzione del nostro ambiente naturale e altri fallimenti nell’ambito dei diritti umani hanno creato enormi fragilità nelle nostre società”, lo ha affermato il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres in un intervento scritto per il Guardian. Il vaccino deve essere un bene pubblico globale, solo con un’azione congiunta si riuscirà a sconfiggere il Coronavirus.

Come racconta il Corriere della Sera, intanto la Gran Bretagna ha fatto circolare una bozza di risoluzione al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per “una pausa umanitaria sostenuta” e quindi porre fine alle ostilità nei grandi conflitti, dalla Siria allo Yemen, dalla Repubblica Centrafricana al Mali, dal Sudan alla Somalia.

“Solidarietà, equità ed efficacia”, questo è quanto sollecitato dalla Gran Bretagna nel suo documento. Il suo è un invito ai paesi più ricchi a donare dosi di vaccino alle nazioni più povere, dove la campagna vaccinale ancora non è neanche cominciata.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!