Internazionale

Giochi olimpici di Pechino 2022, Usa contro Cina sul cotone dello Xinjiang

A tre settimane dai Giochi olimpici invernali di Pechino si infiamma la polemica tra Stati Uniti e Cina. Un’agenzia del governo statunitense, ha esortato il Comitato olimpico internazionale a pubblicare prove che le uniformi griffate Pechino 2022 non siano state realizzate utilizzando il lavoro forzato.

Nel mirino, spiega Repubblica, è finito il cotone proveniente dallo Xinjiang, la regione cinese accusata di sfruttamento nei confronti della popolazione degli uiguri da Stati Uniti e Paesi occidentali. 

A dicembre la Camera del Congresso americano aveva approvato a larghissima maggioranza un testo di legge bipartisan che poneva le basi per poter punire la Cina per il trattamento riservato alla minoranza musulmana degli uiguri nello Xinjiang.

Per questo sono vietate le importazioni dalla regione cinese, a meno che non siano fornite prove “chiare e convincenti” sul fatto che i prodotti non siano stati realizzati con manodopera minorile e lavoro in schiavitù.

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!