Internazionale

Tunisia, associazione donne democratiche respinge «ogni forma di ingerenza»

L’Associazione tunisina delle donne democratiche (ATFD), storica associazione a tutela dei diritti delle donne nel Paese, ha espresso in una nota «il proprio rifiuto di ogni forma di ingerenza in Tunisia sotto qualsiasi pretesto».

Il riferimento, come riporta ANSAmed, è alla recente sessione della Commissione per gli affari esteri della Camera Usa dedicata alla situazione tunisina e alla sessione plenaria sulla Tunisia in programma oggi al Parlamento europeo. 

Nel luglio scorso il presidente Kais Saied aveva annunciato la sospensione del parlamento e le dimissioni del primo ministro Hicham Mechici, a causa delle diffuse proteste nel paese per il deterioramento della situazione sanitaria, sociale ed economica in Tunisia. 

L’ATFD ha condannato qualsiasi ingerenza negli affari interni della Tunisia, ritenendo che «la situazione politica nel Paese debba rimanere una questione interna».

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!