EconomiaLE TASCHE DEGLI ITALIANI

Inps, con la pandemia -2,8% di occupati, tra gli indipendenti -5%

Secondo il Rapporto annuale Inps, tra l’ultimo trimestre del 2019 e il primo trimestre del 2021 gli occupati in Italia si sono ridotti del 2,8% con un calo sostenuto soprattutto per gli indipendenti diminuiti del 5,1%.

Proprio tra i lavoratori indipendenti, c’è stato un calo del 5,1% degli occupati e del 9,8% delle ore lavorate.

Tra i dipendenti, il calo è stato del 2,1%, con i licenziamenti dimezzati, scesi dai 560.000 medi annui nei 24 mesi precedenti la pandemia a 230.000 tra marzo 2020 e febbraio 2021.

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!