Internazionale

New York, Eric Adams vince le primarie democratiche e sarà probabilmente il prossimo sindaco

Eric Adams ha vinto le primarie democratiche di New York e sarà con ogni probabilità il prossimo sindaco della Grande Mela. Per 22 anni poliziotto e poi senatore dello Stato di New York, prima ostile ai duri controlli che la polizia americana riservava agli afroamericani e poi favorevole a utilizzare modi più severi per mantenere l’ordine pubblico.

Sarà il secondo sindaco nero della città dopo David Dinkins e ha vinto sulla rivale Kathryn Garcia per appena ottomila voti. Ha conquistato Bronx e Brooklyn, il quartiere di cui è presidente.

Come amministratore di Brooklyn, è stato indagato per sospetti di corruzione, in particolar modo per i contributi elettorali ricevuti da lobbisti che volevano trasformare l’ippodromo Aqueduct in un casinò, pratica che seguì direttamente Adams.

Un uomo controverso: ha sostenuto attivamente i matrimoni dei gay, ma poi nel 1993, mentre faceva campagna elettorale per Dinkins, attaccò un suo avversario, il portoricano Herman Badillo, sostenendo che, se davvero avesse tenuto agli ispanici, avrebbe sposato una donna latina e non una ebrea bianca.

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!