Internazionale

L’ambasciatore Eydar: “Da Hamas crimini di guerra. 4mila razzi contro i nostri civili”

“Hamas ha lanciato 4.000 razzi contro i nostri cittadini, i nostri civili. Ogni razzo aveva lo scopo di uccidere ebrei e cittadini israeliani in generale. Il fatto che, grazie alla nostra tecnologia, siamo riusciti ad intercettare alcuni di quei razzi non cambia le cose”, a parlare è Dror Eydar, ambasciatore di Israele a Roma, durante un’audizione al Senato.

“Hamas intendeva uccidere gli ebrei ovunque si trovassero, indiscriminatamente, e va giudicato per questa sua intenzione. Per noi, ogni razzo è un razzo di troppo. Israele, come ogni Stato che cerca la vita, ha l’obbligo di proteggere i suoi cittadini, proprio come ogni genitore ha l’obbligo supremo di proteggere i propri figli da pericoli per la loro vita”, ha aggiunto Eydar.

L’ambasciatore ha poi proseguito: “Il crimine di guerra di Hamas è duplice: primo, sparare indiscriminatamente alla popolazione civile israeliana. In secondo luogo, lo fa agendo in mezzo alla sua popolazione civile, e usa la gente di Gaza come scudo umano. Le scorte dei razzi sono nascoste sotto asili e ospedali. I quartier generali di Hamas si trovavano all’interno di normali edifici residenziali, incluso un edificio che conteneva le sedi di media da tutto il mondo”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!