EconomiaINNOVAZIONE

Sace e Luiss insieme per programmi di formazione integrata a supporto di export, green e infrastrutture

Si rafforza la collaborazione tra SACE e l’Università Luiss Guido Carli con la prima edizione dell’Executive Programme in Export Management, un programma post laurea che partirà a settembre, sviluppato dalla Business School dell’Ateneo in sinergia con SACE Academy, l’hub di formazione accademica di SACE.

L’intesa è stata siglata oggi a Villa Blanc nell’ambito di un incontro fra l’Amministratore Delegato di SACE Pierfrancesco Latini, il Direttore Generale dell’Università Luiss Guido Carli Giovanni Lo Storto e il Direttore di Luiss Business School Paolo Boccardelli.

La collaborazione si colloca in una più ampia volontà di rafforzare le attività formative congiunte rivolte al mondo delle imprese italiane e dei giovani professionisti, per sviluppare competenze tecnico-specialistiche sui temi assicurativo finanziari legati all’export ed all’internazionalizzazione, al Green New Deal ed alle infrastrutture, mettendo a fattor comune le rispettive competenze.

Inoltre, l’accordo tra SACE e Luiss ha lo scopo di analizzare le esigenze delle aziende e facilitare il contatto tra SACE e potenziali clienti, grazie al coinvolgimento della divisione Open Consulting di Luiss Business School.

“La nostra collaborazione con l’Università Luiss Guido Carli e con Luiss Business School si amplia coerentemente con l’evoluzione del ruolo di SACE – ha commentato l’Amministratore Delegato di SACE Pierfrancesco Latini – Con questo accordo consolideremo le sinergie per promuovere tra le PMI l’importanza non solo dell’export e dell’internazionalizzazione, ma anche del Green New Deal e dello sviluppo delle infrastrutture, anche digitali, favorendo la formazione su tematiche che ci vedono impegnati sul mercato con i nostri prodotti a supporto delle imprese e del sistema finanziario”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!