Attualità e politica

“Buttiamo i menù”: la protesta dei ristoratori per avere date certe per la riapertura totale dell’attività

Ieri a Milano davanti la sede della Regione Lombardia diversi chef e ristoratori si sono riuniti con striscioni che recitavano “Buttiamo i menù”.

La protesta è stata organizzata dall’Unione cuochi lombardi per richiedere di riaprire completamente la loro attività e per avere date certe per potersi organizzare per tempo e avere una boccata di ossigeno.

“Per esempio un protocollo per la ristorazione professionale protetta e un elenco di dieci buone pratiche per garantire agli ospiti la massima sicurezza, elaborato sulla base di esperienze di nostri colleghi all’estero”, ha spiegato Alberto Luca Somaschini, presidente dell’Unione cuochi della regione Lombardia.

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!