Attualità e politica

Salvini: “Riapriamo in sicurezza altrimenti danni mentali devastanti”

“Con estrema cautela e prudenza, ma serve un graduale ritorno alla vita, riaprendo in sicurezza palestre, piscine, teatri e oratori, ma anche i ristoranti la sera dove è possibile, altrimenti i danni anche mentali oltre che economici rischiano di essere devastanti. Lo sport è importante. Spero ci sia questo cambio di passo”, lo ha affermato il senatore Matteo Salvini intervenendo a 7 Gold.

Per il leader leghista non serve un lockdown nazionale, ma bisogna intervenire su base comunale e provinciale. Un’attenzione particolare deve poi essere rivolta alla campagna vaccinale, su cui l’Italia deve mettere lo sprint: “Giorgetti inviterà, penso già domani, le aziende al Ministero, Pfizer, AstraZeneca, Johnson & Johnson per ipotizzare una sovranità vaccinale italiana, cioè una produzione in Italia del vaccino, senza dipendere dall’Europa, dalle multinazionali straniere. Siccome l’industria farmaceutica italiana è tra le più avanzate al mondo, quello che ci chiediamo è perché non produrre qui, perché non portare qui i macchinari e produrre qui”, ha concluso Matteo Salvini.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!