EconomiaFINANZA

Per Musk i bitcoin sono meno stupidi dei contanti

Un paio di settimane fa Elon Musk ha investito ben 1,5 milioni di dollari in bitcoin. La valuta digitale in meno di venti minuti ha avuto un balzo in avanti del 15%, raggiungendo nuovi massimi storici. Musk chiama, il mercato risponde.

Se il numero uno di Tesla avesse investito 1,5 miliardi di dollari a un prezzo medio di 37 mila, otterrebbe una plusvalenza potenziale di 721 milioni di dollari, cifra superiore al suo utile nel 2020, come spiega il Sole 24 Ore.

Il ceo di Binance Holdings Ltd., Changpeng Zhao, ha dichiarato a Bloomberg Tv di essere rimasto colpito che Tesla abbia acquistato bitcoin e Musk ha prontamente difeso tramite Twitter la sua scelta: “Si tratta semplicemente di una liquidità meno stupida del contante”, ha dichiarato.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!