LifestyleTendenze

Smart working: Parlamento Ue approva la risoluzione per il diritto alla disconnessione

Il Parlamento Ue ha approvato una risoluzione che introduce il diritto alla disconnessione, ovvero l’esigenza giustificata di spegnere i propri dispositivi una volta terminato l’orario di lavoro.

Già a gennaio 2020 a Bruxelles si stava lavorando su questo tema per frenare le richieste dei datori di lavoro fuori orario di ufficio, ma con lo scoppio della pandemia e l’avvento dello smart working questo trend si è accentuato. La risoluzione è stata approvata con 472 voti a favore, 126 contrari e 83 astenuti, e prevede una serie di strumenti che tuteleranno il tempo libero dei dipendenti.

Uno degli effetti del lavoro no-stop al quale tendenzialmente cediamo quando lavoriamo in remoto, sono i problemi di salute mentale: “Stiamo vedendo un aumento di casi di problemi di salute mentale: ci sono casi di burnout (esaurimento), di pressione, di solitudine. Nell’ultimo anno il 40 per cento dei lavoratori per la prima volta hanno sperimentato lo smart working. Secondo l’agenzia europea Eurofound il 38 per cento dei teleworkers dichiarano di lavorare durante il tempo libero. Mentre nel caso di dipendenti che si recano in ufficio, questo è dichiarato solo dal 5 per cento degli intervistati. E se guardiamo al mondo post pandemia, lo smart working non farà che aumentare. Dobbiamo essere preparati”, afferma al Corriere della Sera l’onorevole maltese Alex Agius Saliba, promotore della risoluzione appena approvata in Parlamento.

La digitalizzazione porta con sé molti benefici, ma per Saliba bisogna tutelare i lavoratori dagli aspetti negativi. Anzi, la risoluzione approvata è solo l’inizio, sono tanti i nodi da sciogliere. Tra questi, la fornitura che l’azienda deve prevedere di tutto l’occorrente per lavorare da casa, come l’arredo da ufficio, l’elettricità e la connessione Internet. Inoltre, dovrebbe essere una libera scelta per evitare ripercussioni come la solitudine o l’impatto mentale.

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!