LifestyleTendenze

Love coach e il decalogo per riconquistare gli ex

Ne hanno scritto filosofi e scrittori, lo hanno cantato gli artisti e lo hanno disegnato i pittori, l’amore muove il mondo. Ma al giorno d’oggi c’è spazio nell’industria dell’amore per un nuovo business, quello dei love coach: tutor che danno consigli su come riconquistare un ex.

Offrono suggerimenti generici, ma anche sessioni personalizzate one-to-one. Su YouTube sono tantissimi e raccolgono milioni di visualizzazioni. “Su dieci miei clienti, due falliscono nella riconquista, soprattutto perché non seguono le indicazioni e magari assillano la ex quando io invece suggerisco distacco, quattro hanno successo però magari qualcuno di loro si rende conto di aver idealizzato l’ex e quindi rimane un po’ deluso dalla riconquista. E gli altri quattro, lungo il percorso, si rendono conto che non desiderano realmente riconquistare l’ex”, afferma a Repubblica uno di loro.

C’è chi consiglia un distacco di almeno 21 giorni, lasciare che sia l’altro a chiamare o trovare degli antagonisti. La chiave sta nel non inseguire mai il proprio ex.

“Ogni innamoramento ha una finalità evolutiva: ci permette di conoscerci e mettere a frutto le nostre capacità innate. Quando un amore finisce, noi pensiamo che finisca perché c’è un tradimento, o per un comportamento negativo, o per via della distanza. In realtà l’amore finisce perché ha svolto una sua funzione interiore molto profonda”, afferma uno psicologo che raggiunge oltre 11 milioni di visualizzazioni su YouTube.

E così al giorno d’oggi il decalogo per la riconquista in dieci mosse degli ex è diventato fondamentale nella relazioni sentimentali.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!