LifestyleViaggi

Gli Champs-Élysées diventano un parco di 80 ettari

“Sarà il nostro chilometro zero della modernità”, questo il progetto del Comitato degli Champs-Élysées a Parigi, accolto dalla sindaca Anne Hidalgo. Il viale è tra i più famosi al mondo, ma da molti anni frequentato principalmente da turisti e da pochi residenti. Già prima della pandemia, che ha praticamente fatto azzerare i pedoni dell’area, solo il 5% di chi amava passeggiare per questa lunga strada era parigino.

Dal 2018 il Comitato ha lanciato un progetto di rilancio del viale, coinvolgendo l’architetto Philippe Chiambaretta, che ha pensato ad un grande parco di 80 ettari.

“L’avenue ha subito in pieno tutte le ultime crisi: i gilet gialli, gli scioperi nazionali, la crisi sanitaria, quella economica. Ora la sindaca ha accolto le nostre indicazioni per una rinascita. Siamo entusiasti”, ha affermato a La Stampa Jean-Noel Reinhardt, a capo del Comitato degli Champs-Élysées.

Redazione

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Leggi anche
Close
Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!