CLEAN ENERGYEconomia

Breton: “L’Ue dovrà investire sul nucleare 500 miliardi entro il 2050”

Le centrali nucleari europee di nuova generazione richiederanno all’Unione europea un investimento di “500 miliardi di euro, da qui al 2050”. Lo ha dichiarato Thierry Breton, commissario europeo per il mercato interno al settimanale francese Journal du Dimanche. 

“Solo gli impianti nucleari già in funzione necessitano di 50 miliardi di euro di investimenti fino al 2030. Quelli di nuova generazione di 500 miliardi”. Breton, apprende l’Ansa, ha definito il piano europeo volto a considerare “green” nella nuova tassonomia energetica l’energia prodotta da centrali nucleari e gas un passo fondamentale per attrarre investimenti capace di avviare “una rivoluzione industriale di ampiezza inedita”.

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!