Internazionale

Covid-19, la Cina esaminerà migliaia di campioni sangue del 2019 a Wuhan

La Cina esaminerà fino a 200.000 campioni di sangue prelevati nella città di Wuhan prima dello scoppio della pandemia di Covid-19. L’iniziativa è volta a far luce su come e quando il virus sia passato dall’animale all’uomo. Lo rivela la Cnn, citando un “funzionario cinese”.

La mossa, ricorda la Cnn, era stata sollecitata dall’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) lo scorso febbraio.

I campioni di sangue in questione sono conservati nel centro ematologico di Wuhan (Wuhan Blood Center) da ottobre/novembre 2019, e potrebbero contenere segni dei primi anticorpi prodotti dall’uomo contro la malattia.

Il materiale viene conservato per due anni, quindi i campioni che saranno oggetto di esame sono vicini alla scadenza. Un funzionario della Commissione nazionale salute ha riferito alla Cnn i campioni veranno analizzati una volta raggiunto il limite dei due anni.

Redazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!