Attualità e politica

Lo studio, il vaccino abbassa del 50% il rischio di long Covid

Il vaccino contro il Covid-19 protegge, non solo dal rischio di infezione grave, ma anche da quello di andare incontro, in caso di contagio, al long Covid.

Generalmente chi contrae il virus guarisce nel giro di quattro settimane, ma in alcuni casi i sintomi durano per settimane e addirittura mesi.

Come racconta il Corriere della Sera, secondo l’analisi pubblicata su The Lancet Infectious Disease, sulla base dei dati raccolti dallo ZOE Covid study, uno dei principali studi di sorveglianza del Regno Unito, il rischio di ospedalizzazione è ridotto di circa il 70% dopo aver ricevuto il vaccino, mentre il rischio di malattia grave, è ridotto di un terzo. Inoltre, la doppia dose dell’antidoto abbassa del 50% il rischio di long Covid.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!