CLEAN ENERGYEconomia

Il piano green di Terna: 30% di emissioni in meno al 2030

Il piano green di Terna mira a ridurre di oltre 460 mila tonnellate all’anno le emissioni di anidride carbonica da qui al 2030. Si tratta di un taglio del 30% rispetto al 2019.

L’azienda ha adottato un Stb, science-based target, secondo cui le azioni che intraprende sono finalizzate all’accelerazione degli investimenti per lo sviluppo della rete elettrica e l’integrazione con le fonti rinnovabili. Ancora, nel suo piano sono previste attività per l’efficientamento dei consumi elettrici ed energetici, il contenimento delle perdite di gas “calmieranti” utilizzati in alcuni stabilimenti, la riduzione delle emissioni legate alla flotta aziendale e alla mobilità dei dipendenti.

“Per centrare questo ambizioso obiettivo al 2030 e dare il nostro contributo alla sfida globale per cercare di contenere l’emergenza climatica, abbiamo già iniziato a lavorare su tutti i fattori produttivi e organizzativi, con l’obiettivo di tagliare le emissioni del 30%, e anche di più se ci sarà possibile. Con il nostro Science-based target abbiamo fatto una promessa al pianeta, e la rispetteremo”, spiega l’amministratore del Gruppo Stefano Donnarumma.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!