Internazionale

Turismo vaccinale: pacchetti vacanze con vaccino incluso nel prezzo

Se non si vuole attendere il proprio turno, si può andare all’estero per farsi vaccinare. Una delle mete del turismo vaccinale in voga in questo momento è la Serbia, dove l’iniezione è gratuita e si può scegliere il siero. È sufficiente scaricare il modulo sul sito dell’ambasciata italiana e prenotarsi.

Come racconta La Stampa che passa in rassegna le varie possibilità, un’altra meta è Cuba che offre dei pacchetti all inclusive ai turisti. Partono dai 949 euro a settimana e prevedono un lungo soggiorno, considerando che il vaccino cubano, Soberana 2, che è alla fase finale della sperimentazione, prevede tre dosi da somministrare a distanza di due settimane l’una dall’altra.

Si può andare anche a Mosca con pacchetti da 1.999 a 2.999 euro ed essere immunizzati con lo Sputnik V, o a Dubai, dove sono in vendita pacchetti da 45mila euro. Comprendono un soggiorno di tre settimane con l’iniezione delle due dosi del vaccino, Pfizer o Sinopharm. Se non si vuole raggiungere gli Emirati Arabi per turismo, lo si può fare per lavoro: si apre una società a partire da un capitale di 4mila euro, si ottiene il visto lavorativo e si ha accesso gratuito al vaccino.

Anche in Texas ci sono pacchetti sui 35mila euro per arrivare alla cittadina di Lubbock in jet privati e ricevere, incluso nel prezzo, il vaccino.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!