EconomiaFINANZA

Compagnie aeree: il Governo sblocchi i fondi

Il settore del turismo è in difficoltà, le persone hanno paura di viaggiare e le compagnie aeree sono costrette a cancellare i loro voli e rimborsare le tante cancellazioni.

Il Governo ha stanziato 3 miliardi per Alitalia e altri 130 milioni per tutto il settore. Questi fondi però tardano ad arrivare. Secondo lo Iata – International Air Transport Association – c’è il rischio di perdere 1,3 milioni di posti di lavoro diretti in tutto il mondo, i cali del settore potrebbero portare ad una perdita potenziale di 1800 miliardi di dollari sul prodotto lordo planetario.

Questo mese il Governo italiano ha inviato a Bruxelles la notifica per il nulla-osta per l’erogazione dei fondi, la Commissione Europea ha chiesto chiarimenti e nessuna risposta è arrivata, i fondi sono ora bloccati.

I vettori privati Air Dolomiti, Blue Panorama e Neos chiedono con urgenza che il Governo possa dare i fondi promessi, altrimenti rischieranno di dover cancellare irrimediabilmente ulteriori posti di lavoro.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!